CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


    Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Marco, 56 anni, carenze alimentari e denti ingialliti. Come ha riacquistato fiducia nel suo sorriso grazie alle faccette dentali

    Avere un sorriso perfetto aiuta ad interagire con gli altri in maniera più serena e tranquilla. Non a caso, è una delle prime cose oggetto di attenzione da parte del proprio interlocutore. 

    Infatti, possedere denti diritti e bianchi sarà piacevole non solo per sè stessi, ma anche per gli altri. Valorizzano l’aspetto della persona, dando un’idea di ordine e di pulizia. Invece, una dentatura ingiallita crea un motivo di disagio. Esso rende sgradevole l’estetica del sorriso stesso, oltre che incidere in maniera negativa sull’immagine generale della persona. Trasmette senza dubbio un’immagine di sporco e scarsa igiene orale, tipica di chi si trascura. Questo è quello che è successo a Marco, uomo di 56 anni, soggetto con carenze alimentari.

    Le cause dei denti gialli. Occorre ricordare che avere i denti gialli non è sempre sinonimo di scarsa igiene orale. Infatti, il colore dei denti è una caratteristica legata all’individuo. Non tutti, quindi, tendono a possedere una dentatura di colore bianco. L’ingiallimento dei denti ha delle cause che non sempre possono essere facilmente individuate. Ad esempio, una persona attenta a lavare i denti tutti i giorni e a curarli in maniera maniacale può comunque arrivare a notare delle macchie sugli stessi. Ciò perché i pigmenti contenuti in alcuni alimenti (come cioccolato, caramello, liquirizia) come anche in alcune bibite colorate riescono a fissarsi sullo smalto e, in alcuni casi, di spingersi fino alla dentina. Marco, oltre a fare abuso di tali tipi di cibi, era anche un accanito fumatore. Placca e tartaro si depositavano, quindi, sui suoi denti provocando l’ingiallimento.

    La soluzione ai denti gialli: le faccette dentali. La ricerca ha portato a trovare nelle faccette dentali una valida soluzione ai denti gialli. Si tratta di involucri di ceramica (talvolta, possono essere composte anche da porcellana o composito) che vengono applicati sulla superficie esterna del dente al fine di migliorare l’estetica del proprio sorriso. In questo modo, si potranno facilmente nascondere difetti di colore, forma e posizione dei denti stessi grazie a vere e proprie protesi. In genere, infatti, esse vengono applicate per oscurare i difetti presenti sui denti così da ottenere un risultato soddisfacente. Marco ha risolto vari tipi di problemi mediante l’utilizzo di questo prodotto. Infatti, le faccette lo hanno aiutato, oltre che a sbiancare i denti, ad allungarli e ad aggiustarli. Durante la prima seduta, i suoi denti sono stati limati per poi misurarne l’impronta e scegliere il colore della faccetta che si adattasse alla dentatura. Eliminando uno strato di smalto, esse si sono potute fissare facilmente. Nelle sedute successive, invece, si è sottoposto a prove estetiche ai fini dell’applicazione. Una volta che le faccette si sono dimostrate adatte alla dentatura, si sono cementificate. I denti, poi, sono stati sottoposti ad un trattamento a base di acido fluoridrico e rivestiti con un adesivo pr un’aderenza perfetta. Bisogna specificare, in conclusione, che si tratta di un intervento efficace, ma non permanente. Infatti, le faccette hanno una durata che si aggira intorno ai 10 anni. Dopodiché, sarà necessario ripetere l’operazione per continuare ad avere denti perfetti.

    Perché Odontobi?
    • Ospitalità alberghiera
    • Qualità 100% italiana 
    • Sedazione cosciente 
    • Tecnologia all’avanguardia 
    • Pagamento con piccole rate

    PRENOTA UNA VISITA

    Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


      Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

      Condividi su facebook
      Facebook
      Condividi su twitter
      Twitter
      Condividi su linkedin
      LinkedIn
      Condividi su email
      Email

      Potrebbe anche interessarti: