CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


    Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Implantologia zigomatica: l’importanza di affidarsi a mani sapienti

    Odontobi Dental Clinic | Igiene orale

    L’implantologia zigomatica consiste in una metodica studiata specificamente per pazienti che abbiano subito fenomeni di recesso dell’osso mascellare, sul quale è inserita l’arcata dentale superiore.

    Fattori predisponenti all’implantologia zigomatica

    Le cause di malformazioni che interessano le ossa mascellari sono numerose e possono dipendere da: – componente genetica in alcuni casi la struttura ossea risulta più rarefatta in quanto la produzione di osteoblasti può essere deficitaria; – traumi in seguito a traumi e fratture il processo di ossificazione può realizzarsi in maniera imperfetta; – diabete si tratta di una patologia dismetabolica che contribuisce anche a modificare la compattezza del tessuto osseo; – età con il progredire dell’età possono crearsi delle condizioni per cui le ossa non sono compatte come dovrebbero.

    In tutti questi casi, le ossa mascellari non sono in grado di sostenere in maniera fisiologica i denti che, nel tempo, tendono a cadere. Per riparare tali problemi si ricorre solitamente ad impianti dentali a vite (fissi) oppure a protesi mobile tradizionale (dentiera).

    Che cosa si intende per implantologia

    L’implantologia è una tecnica finalizzata ad inserire nel tessuto osseo dei perni su cui collegare degli innesti dentali; si tratta di una metodica in grado di impiantare elementi dentali su radici artificiali (solitamente in titanio) le quali, mediante un processo di osteointegrazione, consentono l’applicazione di protesi fisse. Un impianto dentale è costituito da una piccola vite in titanio che svolge il ruolo di sostituire la radice di un dente naturale e che a tale scopo viene inserita nell’osso mandibolare oppure mascellare. Questi impianti, grazie alla biocompatibilità del titanio, sono in grado di integrarsi perfettamente con la struttura ossea, per offrire un efficace punto di ancoraggio al dente sostitutivo.

    Le modalità di trattamento per la sostituzione di un dente sono di tre tipi: – protesi parziale e rimovibile; – ponte dentale tra due denti adiacenti; – impianto di supporto per una corona dentale fissa. Mentre fino a poco tempo fa le prime due opzioni erano quelle maggiormente utilizzate, attualmente si preferisce intervenire mediante tecniche di implantologia ossea. Quando mancano diversi denti è consigliabile ricorrere a questa tecnica, posizionando alcuni impianti in punti strategici, per fare sì che fungano da pilastri su cui realizzare ponti dentali fissi.

    Se la struttura ossea risulta carente sia qualitativamente che quantitativamente è possibile intervenire con metodiche di implantologia computer assistita, una tecnica all’avanguardia che viene applicata unicamente da personale altamente specializzato ed estremamente competente.

    In che cosa consiste l’intervento di implantologia zigomatica

    La tecnica chirurgica degli impianti zigomatici prevede un’analisi preliminare che, tramite indagini radiologiche, fotografie ed eventuali calchi, consente di programmare le fasi successive. L’intervento vero e proprio prevede l’inserimento nel tessuto osseo degli impianti in titanio (viti con dimensioni da 2 a 5 centimetri), alla cui estremità si trovano delle viti di guarigione che chiudono l’impianto. Dopo una fase di circa tre mesi, necessaria per consentire all’impianto di osteointegrarsi, tali viti di guarigione sono asportate, per poter procedere con l’applicazione del pilastro su cui viene cementata la corona protesica provvisoria. Dopo un periodo di tempo variabile e dipendente dalle condizioni dell’osso zigomatico, viene applicata la protesi dentaria definitiva.

    Tale metodica permette di evitare l’innesto di tessuto osseo, una modalità particolarmente complessa e che richiede tempi molto lunghi, sia a causa del prelievo di tessuto da un’altra parte del corpo, sia per le tempistiche necessarie per consentire che l’innesto attecchisca. In caso di intervento con impianti zigomatici viene offerto il grande vantaggio di avere a disposizione una dentatura utilizzabile dopo pochi giorni dall’intervento, senza alcuna attesa snervante.

    La percentuale di successo di questa tecnica di implantologia è compresa tra il 96% e il 98% dei casi, a dodici anni dall’intervento; si tratta di valori altissimi che confermano la validità e l’efficacia di tale metodica.

    Vantaggi dell’implantologia zigomatica

    La continua evoluzione tecnologica ha permesso un evidente miglioramento della gestione protesica dell’implantologia zigomatica che, da soluzione unicamente terapeutica, si è trasformata in risorsa ricostruttiva da impiegare anche insieme a metodi riabilitativi. L’edentulia totale consiste in una condizione particolarmente condizionante non soltanto dal punto di vista estetico, ma soprattutto da quello della salute, in quanto una cattiva masticazione ha ripercussioni molto serie sul benessere dell’organismo. L’implantologia zigomatica rappresenta la scelta ideale per risolvere tali problematiche nel minor tempo possibile e con una resa ottimale. Trattandosi di un intervento che coinvolge sedi anatomiche adiacenti a zone estremamente delicate del cranio, è necessario che venga praticato da personale altamente qualificato, ingrado di impiegare prodotti tecnologicamente all’avanguardia. In alcuni casi si configura la necessità di intervenire anche a livello gengivale, per compensare eventuali asimmetrie tra le arcate dentarie; si tratta di interventi ricostruttivi associati a quello primario, che implicano precise conoscenze di biomeccanica implantare. Pertanto risulta evidente l’importanza di affidarsi a professionisti competenti, sempre aggiornati sulle tecniche interventistiche, in grado di utilizzare materiali di eccellente qualità e capaci di rapportarsi nella maniera migliore con tutto lo staff che collabora alla riuscita dell’impianto. Trattandosi di un lavoro d’equipe, l’implantologia zigomatica deve infatti essere eseguita da un team di specialisti affiatati ed esperti.

    Perché Odontobi?
    • Ospitalità alberghiera
    • Qualità 100% italiana 
    • Sedazione cosciente 
    • Tecnologia all’avanguardia 
    • Pagamento con piccole rate

    PRENOTA UNA VISITA

    Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


      Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

      Condividi su facebook
      Facebook
      Condividi su twitter
      Twitter
      Condividi su linkedin
      LinkedIn
      Condividi su email
      Email

      Potrebbe anche interessarti: