CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


    Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Faccette dentali: a chi si rivolge questa tecnica e quali le moderne tecnologie

    Se non ti senti a tuoi agio con il tuo sorriso è un problema. Sì, perchè ti mette in imbarazzo lasciarti andare per una battuta divertente, sorridi a mezza bocca e ciò ti fa sentire inadeguato, poco sicuro di te. La gente spesso dà per scontato quello che in questo momento non hai: un sorriso che ti apre il volto senza nascondersi. 

    Potresti avere mille motivi per cominciare a pensare all’uso delle faccette dentali, vediamo se tra questi c’è il tuo. Potresti essere caduto dalla bicicletta od aver avuto un brutto incidente in auto ed ora i tuoi incisivi sono decisamente rotti o poco presentabili. Potresti aver immagazzinato per anni lo stress di un lavoro che non ti soddisfa ed il bruxismo notturno potrebbe aver ridotto l’altezza dei tuoi denti e questo ti provoca dei continui mal di testa che ti arrivano allo stomaco. Oppure potresti aver perso il colore del tuo smalto, perchè fumi troppo o per l’acidità dei cibi. o l’abitudine al caffè. Ecco, questi sono soltanto alcuni dei motivi per cui pensare di ricorrere alle faccette dentali.

    Cosa sono 

    Brevi cenni

    Per capire bene cosa sono, immagina piccoli involucri che vengono attaccati nella parte esterna del dente. Ovviamente non sono mica come le unghie che si attaccano e staccano apiacimento. Si parla di impianti che vengono apposti, dopo aver fatto svariate misurazioni della mascella e degli assetti tra le due arcate e studiato, in alcuni casi, con lastre e byte, come andrebbe a sostenere l’intero impianto masticatorio. Ovviamente, poi, devono essere quanto più vicine al colore originario dei tuoi denti.

    I materiali: ceramica, composito, porcellana

    Questi involucri in ceramica, porcellana o composito saranno cementaie; sono una sorta di placche sottili che avvolgeranno il dente originale. La scelta di una materiale piuttosto che un altro dipende dalle varie necessità. La ceramica e la porcellana sono molto dure, ma in caso di continuo digrignamento dei denti non sono molto elastiche. Il composito ha il vantaggio di assorbire meglio le resistenze e di poter essere ricostruito direttamente presso il dentista, invece che ordinato da un laboratorio, ma ogni caso va studiato a sè.

    Organizzazione delle sedute

    Quando non è necessario un rivestimento di tutto l’impianto dentale, per esempio in un caso grave di bruxismo, l’impianto di queste faccette può essere strutturato su una ridotta programmazione di sedute.

    Nella prima bisogna prendere l’impronta del dente e controllare il colore dello stesso in un range di possibilità di cui dispone il dentista. Occorrerà rimuovere una parte dello smalto perchè si possa applicare la faccetta stessa. Nelle ulteriori sedute si cominceranno a fare delle prove estetiche con l’applicazione di queste ultime. Quando si avrà la faccetta giusta per colore e dimensione, si potrà procedere con la cementificazione, poi con il trattamento di un acido fluoridrico e poi si posizionerà un adesivo il quale consentirà una maggiore aderenza sullo smalto.

    Corone o faccette?

    L’alternativa alle faccette sono le corone. Una volta si provvedeva a limare molto di più i denti per poter immettere le corone, perchè queste erano molto spesse. Di fatto gran parte del dente se ne andava via. Con i materiali più moderni, le corone attuali sono molto più sottili. Di solito le faccette vengono utilizzate per problemi di più scarsa entità, quali per esempio, usure o piccole fratture, piccole anomalie e malformazioni. Le corone maggiormente quando si ha bisogno di ricoprire un dente rotto o rovinato per carie oppure traumi. Difficile, però, poter stabilire dei criteri invalicalibili tra le due cose. Anche qui occorre esaminare il caso. Quelle più utilizzate sembrano essere le faccette di ceramica per il ridotto spessore che può essere anche di pochi millimetri, spessore necessario a coprire quei denti altrimenti destinati alla devitalizzazione. Non è possibile dire con certezza quanto possano durare, prima di mostrare cedimenti., si stimano, comunque 10 anni. Concorrono di fatto alcuni fattori indispensabili: cioè la capacità del medico di apporle, evitando anche la creazione degli scalini tra il dente originale e la faccetta, la qualità dei materiali e l’attenzione, in termine di cura ed igiene dentale, del paziente stesso.

    Vantaggi

    Sicuramente lo vuoi fare per tornare ad avere armoniosità nel sorriso o per averne finalmente una. Quindi si applicano sicuramente per avere una dentatura regolare e certamente bianca. Poi, cambiando anche gli spessori dei denti e la relativa chiusura delle due arcate, per avere una masticazione corretta il che influisce su tutto il corpo. Può correggere anche l’allineamento dei denti o degli spazi innaturali. I motivi possono essere tanti.

    Controindicazioni

    Le faccette dentali potrebbero non avere la durata sperata, i famosi dieci anni, e poi considera che parte della superficie del dente deve obbligatoriamente essere rimossa.

    Conclusioni

    Nessuno potrà mai dirti con certezza cosa sia meglio per te. Se si tratta di motivi di salute, ascolta e leggi più pareri di persone esperte, non troverai magari la soluzione, ma almeno ne saprai qualcosa di più per decidere. Se si tratta di motivi puramente estetici, ecco, pensaci bene, se è veramente così importante e può essere la soluzione giusta pe farti stare davvero meglio. In ogni caso ricorda: sono sempre interventi ed i denti sono i tuoi!

    Perché Odontobi?
    • Ospitalità alberghiera
    • Qualità 100% italiana 
    • Sedazione cosciente 
    • Tecnologia all’avanguardia 
    • Pagamento con piccole rate

    PRENOTA UNA VISITA

    Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


      Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

      Condividi su facebook
      Facebook
      Condividi su twitter
      Twitter
      Condividi su linkedin
      LinkedIn
      Condividi su email
      Email

      Potrebbe anche interessarti: