CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


    Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Come riacquistare il bianco perduto con le faccette dentali estetiche.

    Il tuo sorriso è importante e per questa ragione devi prendertene cura. Qual è la caratteristica del sorriso che che più ti colpisce quando vedi gli altri sorridere? Sicuramente il bianco dei denti è ciò che fa il sorriso bello. Sappiamo però che col passare del tempo il bianco naturale dei denti si perde e in caso di cattive abitudini alimentari, o anche e soprattutto se hai il vizio del fumo, spesso i denti si macchiano producendo dei gravi inestetismi che inibiscono la tua libertà di sorridere.

    Oggi parliamo di un rimedio davvero straordinario che ti permetterà di riacquistare il bianco perduto dei tuoi denti: le faccette dentali estetiche.

    Le faccette dentali estetiche sono delle lamine di ceramica o altri materiali sintetici meno usati. In fatti la ceramica ha una durata molto maggiore rispetto ad altri conglomerati. Le faccette dentali estetiche vengono applicate sulla parte esterna del dente con un adesivo e consentono, previo studio preliminare, di correggere gli inestetismi del nostro sorriso, intervenendo su denti scheggiati, storti, macchiati. In questo modo viene ripristinato l’ecquilibrio del sorriso che apparirà da subito lineare, lucente, bianco.

    Faccette dentali estetiche: materiali, caratteristiche e applicazione

    Entriamo nel dettaglio e cerchiamo di capire bene cosa sono le faccette dentali estetiche, quali sono le caratteristiche e modalità di applicazione.

    Le faccette dentali estetiche sono a tutti gli effetti un trattamento estetico, attraverso il quale si corregge il difetto applicando sopra il dente naturale una lamina di materiale come composite, resina o ceramica porcellana che darà nuova luce al tuo sorriso.

    Le faccette dentali estetiche restaurano i denti attraverso l’applicazione di una sottile lamina con una tecnica adesiva che le fissa in maniera durevole. Sarà necessario sottoporsi a uno studio per la presa delle impronte e la successiva elaborazione delle faccette dentali estatiche che verranno create su misura, adattandosi così perfettamente alla forma originale del dente naturale. Una volta ottenuto il calco, si passa alla scelta del colore.

    Sì, perché la definizione di bianco è molto relativa, c’è un vero e proprio campionario che ti aiuterà a scegliere la tonalità e la brillantezza che più soddisfa la tua idea di bellezza. Un consiglio è quello di farti aiutare dal professionista al quale pensi di rivolgerti per l’applicazione delle faccette dentali estetiche, per quanto riguarda la scelta del bianco; con esperienza e competenza ti indicherà la giusta tonalità che sarà in armonia con l’estetica di tutto il viso nel suo insieme.

    Le faccette dentali estetiche possono essere incorporate ad altri trattamenti odontoiatrici che abbiamo già installati nella bocca come ponti, corone, impianti dentali, ortodonzia, sbiancamento dei denti, non sono un limite per l’applicazione delle faccette dentali estetiche. É comunque possibile installarle ed ottenere in maniera immediata e incolore un nuovo sorriso smagliante.

    Facette dentali estetiche: ceramica, composite o resina?

    Abbiamo detto che il materiale più usato è la ceramica, ma come puoi immaginare, l’elaborazione di faccette dentali estetiche di questo materiale, hanno un costo che può non essere alla portata di tutti. Una valida alternativa sono le faccette dentali estetiche realizzate con materiali sintetici come la composite o al resina.

    Il vantaggio, oltre ad essere economico, è anche e sopratutto di tipo tecnico. Infatti le faccette dentali estetiche di ceramica, sono realizzate a partire dal calco dell’impronta dentale al fine di realizzare uno stampo dal quale sarà possibile costruire le faccette di ceramica nella loro forma finale. Questo processo comporta una certo dispendio di tempo e denaro che in una certa misura può essere risparmiato optando per l’applicazione di faccette dentali estetiche di composite o resina. Le faccette dentali di composite o resina vengono costruite direttamente sul dente del paziente applicando strati di materiale sino al raggiungere il risultato correttivo, per forma e colore, desiderato.

    C’è da dire però che le faccette dentali estetiche di ceramica hanno una resistenza e durevolezza nel tempo molto maggiore rispetto a quelle in resina o composite. Si parla di un ordine di tempo che di durata superiore ai dieci anni per quanto riguarda la ceramica, tempo che diventa meno della metà per quanto riguarda i conglomerati artificiali quali resine o composite.

    Manutenzione delle faccette dentali estetiche

    Per quanto riguarda la manutenzione delle faccette dentali estetiche, qualunque sia il materiale e la tecnica di applicazione utilizzato, non prevedono una particolare manutenzione una volta montate sui denti naturali. Sarà sufficiente continuare a curare il tuo igiene orale come di consuetudine. Quindi lavarsi i denti sempre dopo i pasti e comunque non meno di tra volte al giorno, usare il filo interdentale e fare attenzione alla propria dieta.

    Perché Odontobi?
    • Ospitalità alberghiera
    • Qualità 100% italiana 
    • Sedazione cosciente 
    • Tecnologia all’avanguardia 
    • Pagamento con piccole rate

    PRENOTA UNA VISITA

    Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


      Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

      Condividi su facebook
      Facebook
      Condividi su twitter
      Twitter
      Condividi su linkedin
      LinkedIn
      Condividi su email
      Email

      Potrebbe anche interessarti: