CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Vantaggi e svantaggi delle faccette dentali

Le faccette dentali sono sottili lamine in ceramica dall’irrisorio spessore che ti permettono di correggere eventuali difetti e avere un sorriso splendente. Vediamo, dunque, nel dettaglio di che cosa si tratta e quali sono vantaggi e svantaggi di un simile ausilio.

1. Che cosa sono le faccette dentali?

Le faccette dentali sono sottili lamine in ceramica traslucida da cementare permanentemente alla superficie dei denti anteriori; migliorano l’estetica del sorriso, non arrecano alcun problema ai singoli elementi dentali e possono essere usate anche in presenza di diastemi e lesioni superficiali.

Le faccette dentali possono essere utilizzate nei seguenti casi.

• Malformazioni a carico dei denti o necessità di migliorarne la forma.

• Otturazioni poco gradevoli dal punto di vista cromatico.

• Frattura a carico degli elementi dentali.

• Presenza di uno spazio tra due denti contigui (diastema).

• Alterazioni dello smalto.

• Denti macchiati e mancato successo delle operazioni di sbiancamento professionale.

• Naturale usura dei denti in soggetti anziani.

• Anomalie nel posizionamento dei singoli elementi (rotazione, disallineamento).


2. I principali vantaggi delle faccette dentali

Le faccette dentali in porcellana garantiscono, dopo opportuna preparazione del dente, un ottimo risultato dal punto di vista estetico. La corretta manutenzione delle stesse ti permette di conservare l’effetto finale anche per vent’anni.

Le faccette sono estremamente resistenti e non sussiste, dunque, il rischio di rottura nel corso della quotidiana masticazione; rafforzano, inoltre, la struttura dentaria residua.

La procedura per la cementazione delle faccette non è particolarmente traumatica e non necessita, al contrario di quanto viene fatto per le corone, di sacrificare grandi quantità della sostanza dentale.

Le faccette regalano, al contrario delle tradizionali corone, un risultato ottimo dal punto di vista estetico; il singolo elemento aderisce perfettamente al dente risultando praticamente invisibile.

Le faccette non creano alcuna irritazione alle gengive e rappresentano la migliore soluzione possibile per migliorare forma e colore dei denti. Se gli elementi dentali sono particolarmente scuri, è necessario procedere in via preliminare a una seduta di sbiancamento al fine di scongiurare possibili trasparenze indesiderate di colore.

Le faccette possono essere utilizzate anche in presenza di denti spezzati adeguatamente trattati. Il loro utilizzo migliora l’estetica del sorriso e rafforza la struttura del singolo elemento.

Le faccette non presentano particolari controindicazioni neppure in presenza di bruxismo, ma è indispensabile continuare a usare il bite.


3. Gli svantaggi delle faccette dentali

Le faccette dentali non presentano, alla luce di quanto detto, importanti svantaggi, ma è bene precisare quanto segue.

• L’applicazione delle faccette richiede l’asportazione di circa 0,7 mm di smalto nel corso della fase preparatoria.

• Aumento della sensibilità nei confronti di freddo e caldo.

• Possibile scheggiatura delle faccette a seguito di comportamenti non adeguati quali digrignamento denti, onicofagia, masticazione del ghiaccio o cibi particolarmente duri.

• Possibile alterazione del colore delle faccette a seguito di fumo di sigaretta, consumo marcato di caffè, vino e tè e assunzione di alimenti colorati.

• Necessità di sostituire le faccette dopo circa 15 anni (non è possibile stimare la durata del presidio a priori perché molto dipende da qualità materiali usati, capacità dell’odontoiatra e manutenzione da parte del paziente).


4. Conclusioni

Le faccette dentali sono sottili lamine in ceramica traslucida da applicare permanentemente sulla superficie dei denti anteriori al fine di migliorare l’estetica del sorriso e correggere eventuali difetti. Possiedono innumerevoli vantaggi e ti consentono di conservare l’ottimo risultato, a fronte di una corretta manutenzione, anche per molti anni.
Non presentano particolari svantaggi o controindicazioni e possono, dunque, essere utilizzate anche in presenza di bruxismo (a patto di continuare a portare il bite). Le faccette dentali rappresentano, in ultima analisi, la migliore soluzione per un numero sempre crescente di pazienti di tutte le età.

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email