CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


    Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    La salute dei denti per tutta la famiglia

    Il sorriso è un vero e proprio biglietto da visita ed è nostro preciso dovere prenderci cura della bocca fin dalla più tenera età al fine di scongiurare la formazione di carie e il futuro sviluppo di patologie ben più serie. 
    Questa guida vuole aiutarti a capire, passo dopo passo, cosa fare in famiglia per preservare la salute dei denti.


    1. Un sorriso smagliante in poche e semplici mosse

    Mostrare un sorriso splendente non è impossibile come molti credono, ma è indispensabile seguire attentamente questi pochi e semplici accorgimenti.

    • Esegui una corretta igiene orale almeno due volte al giorno (meglio ancora al termine di ogni pasto) usando spazzolino, dentifricio e filo interdentale.

    • Evita gli spuntini mattutini e pomeridiani.

    • Sottoponiti a regolari controlli odontoiatrici presso il tuo dentista di fiducia.

    Analizziamo ora, punto per punto, quanto appena detto.


    2. Come si lavano i denti?

    Vediamo nel dettaglio come spazzolare i denti nel modo più corretto.

    • Posiziona lo spazzolino lungo la gengiva esterna e muovi lo stesso (con delicatezza) avanti e indietro; ripeti l’operazione per tutti i denti.

    • Usa una tecnica analoga per lo spazzolamento della superficie interna di ogni dente.

    • Spazzola la cosiddetta superficie masticatoria dei denti.

    • Igienizza la superficie frontale dei singoli elementi aiutandoti con la punta dello spazzolino.

    • Spazzola delicatamente la lingua.

    Al termine dello spazzolamento, non ti dimenticare di passare il filo interdentale intorno a ogni dente.


    3. Quale dentifricio scegliere?

    Per trarre i maggiori benefici dallo spazzolamento dei denti, è consigliabile un dentifricio al fluoro. Questo minerale è, difatti, il nemico numero uno delle carie in adulti e bambini; il fluoro entra in contatto con i denti e viene assorbito dallo smalto prevenendo carie e interrompendo il processo di formazione delle stesse. Per tutti questi motivi, ti suggeriamo di usare un dentifrico al fluoro almeno due volte al giorno (dopo colazione e prima di andare a dormire).

    il fluoro è, inoltre, contenuto in collutori, acqua potabile arricchita con il minerale e compresse specifiche.


    4. Perché è importante non cedere alla tentazione dello spuntino fuoripasto?

    La bocca è popolata dalla placca batterica che, entrando in contatto con lo zucchero e l’amido contenuti negli snack, produce acidi in grado di dare origine a un cosiddetto attacco di placca. Questo fenomeno, che dura una ventina di minuti, causa un progressivo indebolimento dello smalto dentale perché lo stesso viene attaccato da sostanze acide favorendo così l’insorgenza di carie.

    Cerca di fare attenzione, se hai bambini piccoli, a un eccessivo consumo di caramelle perché queste possono accelerare il processo di formazione di carie e le stesse possono essere molto serie nei più piccoli.


    5. I controlli odontoiatrici

    Tutto quanto appena detto è fondamentale per prendersi cura della bocca, ma ciò non ti esime dal sottoporti a periodici controlli presso il tuo odontoiatra di fiducia. Se hai bambini, prenota loro una prima visita intorno al compimento del terzo anno di età in modo tale da curare i denti fin da subito. Questo primo incontro conoscitivo è, inoltre, molto importante perché il dentista incute spesso molto timore ed è bene evitare un radicamento della paura.
    Lo specialista, nel corso del controllo, può suggerirti quanto segue.

    • Somministrazione extra di fluoro sotto forma di gel al fine di rafforzare i denti. Il prodotto viene applicato sulla superficie interna di una mascherina che deve essere indossata dal piccolo per il tempo strettamente necessario all’assorbimento del gel (generalmente sono sufficienti pochi minuti e il prodotto ha un gusto molto gradevole).

    • Utilizzo di sigillanti dentali in plastica da applicare sui denti posteriori permanenti (molari). Questi dispositivi colmano eventuali solchi presenti sulla superficie masticatoria dei denti riducendo il rischio di insorgenza di carie.

    • Esecuzione di raggi X per capire che cosa accade dentro i singoli elementi dentali e al di sotto del margine gengivale. 


    Attenzione, infine, alle cosiddette carie da biberon perché sono un disturbo molto frequente che si può tranquillamente prevenire con i seguenti accorgimenti.

    • Non mettere il bambino a letto con un biberon di latte e succhi perché entrambi aumentano il rischio di carie. Usa, quindi, semplice acqua.

    • Sottrarre il biberon dalle manine di tuo figlio per evitare che si trasformi in una sorta di ciuccio.

    Perché Odontobi?
    • Ospitalità alberghiera
    • Qualità 100% italiana 
    • Sedazione cosciente 
    • Tecnologia all’avanguardia 
    • Pagamento con piccole rate

    PRENOTA UNA VISITA

    Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


      Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

      Condividi su facebook
      Facebook
      Condividi su twitter
      Twitter
      Condividi su linkedin
      LinkedIn
      Condividi su email
      Email