CHIAMACI SUBITO +39 0331 962405

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Alimentazione e salute orale: i cibi amici dei denti

Seguire una dieta sana ed equilibrata è indispensabile per mantenersi in forma e prendersi cura del proprio corpo, bocca inclusa; mangiare bene è, dunque, fondamentale per preservare la salute di denti e gengive.
Questa breve guida vuole aiutarti a capire che cosa mettere nel carrello della spesa e cosa, invece, lasciare sugli scaffali. 


1. Che cosa significa mangiare bene?

Mangiare bene significa semplicemente fornire all’organismo tutte le sostanze nutritive di cui necessita per il corretto svolgimento delle consuete attività fisiologiche. Laddove si verifichino delle carenze, possono invece insorgere disturbi di entità diversa e gli stessi possono coinvolgere il cavo orale. Via libera, dunque, a carboidrati, proteine, grassi, fibre, sali minerali, vitamine e acqua, ma prestando sempre molta attenzione a che cosa mangi.


2. Quali sono le conseguenze di un’alimentazione errata?

Una dieta poco sana e non equilibrata può favorire l’insorgenza di affezioni a carico di denti e gengive. Alimenti ad alto tenore di zuccheri e amido stimolano, per esempio, la produzione di acidi della placca con conseguente danno a carico dello smalto dentale; seguono demineralizzazione dello stesso e possibile sviluppo di carie. 

Se proprio non puoi rinunciare a qualcosa di dolce, cerca almeno di consumarlo nel corso del pasto e non come spuntino (in quest’ultimo caso si verifica, difatti, un maggiore accumulo di placca). Evita, inoltre, prodotti zuccherati che rimangono per molto tempo in bocca come caramelle e gomme da masticare.

Limita, ove possibile, il consumo di bevande gassate perché questi prodotti prettamente acidi possono danneggiare lo smalto; riduci, inoltre, il numero di alcolici perché inibiscono la salivazione che ti aiuta a mantenere i denti più puliti. Attenzione, infine, a caffè e tè che provocano macchie antiestetiche sulla superficie dentale.

3. I cibi amici dei denti

Ci sono innumerevoli alimenti che possono aiutarti ad avere denti forti e sani; vediamo in breve quali sono e che funzioni ricoprono.

• Agrumi e kiwi: si tratta di frutti ad alto tenore di vitamina C in grado di prevenire infiammazioni a carico delle gengive.

• Salmone e altri prodotti ittici: alimenti ricchi di vitamina D in grado di stimolare l’assorbimento di calcio e fosforo.

• Sedano, carote, finocchi e mele: alimenti croccanti da consumare per pulire i denti e rinfrescare l’alito.

• Noci, mandorle e nocciole: fonte preziosa di calcio.

• Frutti di bosco: prodotti dalla marcata azione antibatterica.

• Radice di liquirizia al naturale: snack perfetto per prevenire l’insorgenza delle carie.

• Legumi: alimenti ad alto tenore di ferro e magnesio, elementi fondamentali per preservare la salute delle gengive.

• Tè verde: bevanda ricca di polifenoli in grado di allontanare il rischio di sviluppare carie e affezioni gengivali. Dopo averlo consumato, si consiglia di provvedere a un’accurata e completa igiene orale al fine di evitare l’insorgenza di antiestetiche macchie sulla superficie dentale.

Alla luce di quanto sopra detto, segui una dieta il più possibile sana e variegata perché denti e gengive necessitano di tutti i nutrienti possibili.

• Calcio: elemento base di denti e ossa.

• Fluoro: elemento indispensabile per la mineralizzazione dello smalto dentale.

• Fosforo: elemento essenziale per il benessere di bocca e denti.

• Magnesio: elemento fondamentale per prevenire la sensibilità dentale.

• Zinco: elemento dalle marcate proprietà antibatteriche e deodoranti.

Non possono, infine, mancare all’appello le vitamine che mantengono le gengive in salute (vitamina A e C) e favoriscono l’assorbimento di calcio (vitamina D).


Conclusioni

La salute di denti e gengive passa, senza alcuna ombra di dubbio, da tavola. Cerca, dunque, di seguire una dieta sana, equilibrata e variegata in modo tale da fornire all’apparato orale tutti i nutrienti di cui necessita per rimanere in salute. 

Ricordati, infine, di curare quotidianamente la tua bocca: lava i denti al termine di ogni pasto (un’accurata igiene orale prevede l’uso di spazzolino da denti con dentifricio, filo interdentale e, se necessario, scovolino), riduci le porzioni di alimenti ad alto tenore di zucchero e sottoponiti a regolari sedute di controllo e di igiene orale professionale.

Perché Odontobi?
  • Ospitalità alberghiera
  • Qualità 100% italiana 
  • Sedazione cosciente 
  • Tecnologia all’avanguardia 
  • Pagamento con piccole rate

PRENOTA UNA VISITA

Inviaci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare un appuntamento con i nostri specialisti.


Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email